fbpx

Cosa Curiamo

Cosa Curiamo

Ansia, Disturbi di Personalità, Disturbi Dissociativi, Disturbi Somatoformi, Disturbi del Comportamento Alimentare, Dipendenze, Disturbi Specifici di Apprendimento, Problemi dei Bambini e degli Adolescenti

Cosa Curiamo

Non c’è posto migliore per farti stare bene!

Il primo colloquio

Conoscere il Paziente

Il primo colloquio con il paziente è importante per il terapeuta in quanto offre la cornice entro cui inserire i problemi emotivi del paziente aiutandolo a formulare una prima ipotesi diagnostica.
Primo e fondamentale scopo è quello di capire “chi è” il paziente e qual è la sua richiesta. Il secondo è quello di farsi un’idea rispetto alla possibilità che la persona che ha di fronte sia adatta al tipo di percorso che gli viene proposto.

La storia di vita del paziente

La raccolta anamnestica

La raccolta anamnestica (vale a dire la storia di vita del paziente) rientra anch’essa tra gli obiettivi del primo colloquio. Se si decide, insieme al paziente, di iniziare il trattamento, una parte del primo colloquio verrà dedicata alle regole generali della psicoterapia.
Terapeuta e paziente, infatti, assumono reciprocamente un impegno per il quale è necessario definire i criteri che lo regolano in modo chiaro ed esplicito, ai fini di poter creare una valida alleanza terapeutica.

Link a: Ansia
Link a: Disturbi di Personalità
Link a: Disturbi del Comportamento Alimentare
Link a: Disturbi del Sonno
Link a: Dipendenze
Link a: Disturbi Specifici di Apprendimento
Link a: Problemi dei Bambini e Adolescenti
Link a: Disturbi Dissociativi

Disturbi Somatoformi

Disturbi caratterizzati dalla presenza di sintomi fisici che inducono a pensare a malattie di natura somatica.

Link a: Psicotraumatologia