9 cose che devi sapere sulla depressione

9 cose che devi sapere sulla depressione

La depressione è un fenomeno sempre più diffuso. E’ un male insidioso spesso sommerso, poco vistoso, ma chiunque abbia o abbia avuto a che fare con una persona depressa sa che è veramente difficile intrattenervi rapporti e che spesso queste persone rifiutano perfino di curarsi.

Ecco allora un elenco di suggerimenti che possono aiutare a capire qualcosa in più su questo male e su come sia meglio comportarsi con chi ne è affetto:

1. chiunque può soffrire di depressione.
Può soffrire di depressione il tuo vicino di casa, il tuo migliore amico, l’insegnante dei tuoi figli, il tuo partner o anche tu. La depressione si nasconde ovunque, non ha preferenze sociali o di genere e colpisce chiunque.

2. le persone depresse possono non sembrarlo
Non importa quanto una persona possa sembrare ottimista e positiva quando è in contesti sociali, la depressione è una patologia che spesso si vive in solitudine o con le persone più vicine. Spesso le persone nascondono le loro difficoltà e ci riescono bene; vediamo così persone contente e spensierate con gli amici e al lavoro che invece sono profondamente malinconiche e depresse a casa.

3. le tue proposte positive possono non essere apprezzate e non aiutare una persona che si trova in un momento di depressione profonda.
Possiamo avere le migliori intenzioni rispetto ad una persona depressa, ma non possiamo dimenticare che chi è depresso ha un filtro negativo che gli impedisce di vedere gli aspetti positivi delle cose. Spesso queste persone provano forti sentimenti di sconforto ed il loro stato d’animo è caratterizzato da preoccupazione e negatività. Ecco perché spesso chi è depresso non si fa coinvolgere dalle proposte che facciamo.

4. se vuoi aiutare una persona depressa non devi dirgli quello che deve fare, chiedigli piuttosto come si sente.
Non dire mai ad una persona depressa che non dovrebbe sentirsi così perché non ne ha motivo, aumenteresti solo la distanza con lei.

5. puoi aiutare una persona depressa compiendo gesti concreti.
Preparare un dolce, organizzare un pranzo, dare una mano nei lavori di casa, telefonare, sono tutti gesti che manifestano affetto ed interesse. Spesso le persone depresse si sentono sole, hanno difficoltà nell’intrattenere relazioni e nell’aver cura delle cose e di se stessi.

6. le persone depresse ingaggiano una vera e propria lotta per fare le cose che sanno di dover fare.
Dalle piccole cose, come fare una doccia, alle cose più importanti, come andare a lavorare o prendersi cura della casa o dei figli. A volte le persone depresse fanno fatica ad alzarsi, a pettinarsi e tutto questo stato di trascuratezza generale non fa altro che peggiorare il senso di inefficacia e la bassa autostima.

7. le persone depresse spesso non tengono fede agli impegni presi.
Non bisogna prenderlo come un affronto personale ma, spesso, chi è depresso non riesce a portare avanti gli impegni presi e finisce per scombinare i progetti o per creare problemi anche rispetto al lavoro, non presentandosi. E’ più forte di loro, non sono motivati a nulla e tutto gli sembra inutile.

8. il senso di colpa e la vergogna sono fonte di grande imbarazzo per chi è depresso.
Ammettere o condividere con qualcuno i pensieri e le sensazioni rispetto alla condizione in cui ci si trova è un gesto di grande apertura da parte di una persona depressa. Non è facile esporsi rispetto ai sentimenti per chi è depresso, avere fiducia è un investimento importante che spesso implichi aspettarsi qualcosa di buono e positivo.

9. aiutare una persona depressa è molto difficile soprattutto se si tratta di un familiare.
Quando si è coinvolti in una relazione con un familiare che soffre di depressione saremmo disposti a fare qualsiasi cosa pur di aiutarlo, ma la vicinanza costituisce un fattore di rischio anche per noi, senza le cure adeguate è difficile uscire dalla depressione.

Ci sono molte cure per chi è affetto da depressione e sono tanti i professionisti che si occupano di questo problema.  Pertanto il consiglio per chi ha una persona cara depressa è sia di rivolgersi ad una struttura dove poter trovare delle risposte adeguate che di avere una grande cura di sé, perché gli stati d’animo negativi sono pericolosi per la propria salute mentale.

Image courtesy of anankkml at FreeDigitalPhotos.net

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *